Tag Archive | "Wi-Fi"

Come trasferire i dati tra dispositivi iOS.


Bump

Bump


Utilizzando diversi dispositivi iOS si ha spesso bisogno di trasferire i dati da uno all’altro.
Sicuramente iCloud renderà il tutto molto più semplice ma, fino al suo rilascio, si possono trovare delle alternative.

Innanzitutto le email.
Se dovete trasferire pochi dati, potete farlo con un messaggio di posta, che non necessita di nessuna applicazione aggiuntiva.
E’ una soluzione abbastanza semplice e scontata e purtroppo ha i suoi contro.
Avrete principalmente bisogno di una rete Wi-Fi e quando si trasferiscono quantità consistenti di documenti l’invio non è rapido come si vorrebbe.

Se non disponete di una rete Wi-Fi potreste utilizzare il Bluetooth ed una applicazione ad hoc.
Ne esistono di diverse, tra queste Bump e Mover.

La prima non ha un’applicazione specifica per iPad ma funziona bene comunque; vi permette di inviare foto, applicazioni, contatti e musica tra i vari dispositivi.

Mover ha un’interfaccia specifica per iPad ed iPhone e, diversamente da Bump, non è in grado di inviare musica o applicazioni.
Trasferisce foto, testi e video e dispone di un’app gratuita che permette di trasferire i file dal computer al dispositivo IOS.

Posted in AppStore, Generale, iPad, iPhone, NotizieComments (0)

Problemi di registrazione audio per l’iPad 2 3G.


iPad 2, microfono

iPad 2, microfono


Se siete ancora indecisi su quale modello di iPad 2 comprare il prossimo 25 marzo, sarà bene sapere che la versione Wi-Fi sembra avere una qualità di registrazione audio migliore di quella 3G.

La differenza sarebbe dovuta alla posizione del microfono: nel modello Wi-Fi è rimasto nell’alloggiamento di alluminio, mentre in quello 3G è stato incorporato nella striscia di plastica, nello stesso punto del GSM e CDMA, per ridurre le interferenze nella comunicazione 3G.

Forse proprio per questo l’audio del modello 3G risulta più ovattato.
Inoltre, tra i modello 3G GSM e 3G CDMA, quello con l’audio peggiore sembra quest’ultimo.

Detto questo, fate la vostra scelta.

Posted in Generale, iPad, NotizieComments (0)

iOS 4.3, novità.


Personal hotspot

Personal hotspot


L’Apple ha appena rilasciato la seconda versione beta di iOS 4.3 agli sviluppatori.
Solo i membri iscritti alla iPhone Developer Program Standard o Enterprise possono accedere al programma, sottoscrivendosi nell’Apple Developer Connection.

Probabilmente, stando a quanto si vocifera, arriveranno altri aggiornamenti di iOS 4.3 beta.

iOS 4.3 porterà una ventata di novità per iPhone 4 e 3GS, iPad, iPod touch ed Apple TV.
Potrete farvene un’idea leggendo la lista riportata di seguito, relativa ad iPhone, iPad e iPod touch.

– Un Hotspot personale che trasforma il vostro dispositivo in un router Wi-Fi
– AirPlay per applicazioni di terze parti
-Nuova icona di FaceTime per iPod touch
-Banner a tutto schermo per iAd
-Movimenti a 4 o 5 dita per iPad
-La possibilità di scegliere tra pulsante per il muto e blocco della rotazione con pulsante hardware “Side Switch” dell’iPad
-Nuove impostazioni per la suoneria dei messaggi
-Il nuovo font “Noteworthy” per l’iPad

iOS 4.3 potrebbe, inoltre, introdurre Photo Booth per gli effetti della fotocamera.

La nuova versione di iOS segna la fine del supporto per iPhone 3G e iPod touch di seconda generazione.

Posted in Generale, iPad, iPhone, iPod, Notizie, SoftwareComments (0)

Viber, un’alternativa a Skype.


Viber sull'iPhone

Viber sull'iPhone


Skype dovrà contendersi il mercato con una nuova applicazione per iPhone, Viber.

Viber è una nuova applicazione VoIP che permette di chiamare da iPhone ad iPhone tramite connessione 3G e Wi-Fi.
E’ gratuita e viene eseguita in background.

Ci sono alcuni svantaggi rispetto a Skype.
Ad esempio, non è possibile chiamare altri numeri, ma solo gli utenti Viber.
Chiamando un numero non associato ad un account Viber la chiamata sarà fatta direttamente, senza avvisi, a spese vostre.

Inoltre non c’è possibilità di chiamare numeri fissi o cellulari, anche con ulteriori acquisti.

Viber, però, ha anche qualche cosa in più.
Per chiamare un vostro amico (con account Viber) non c’è bisogno che lui sia connesso a Viber o che l’applicazione sia in esecuzione; il programma utilizza le notifiche di iOS per avvisarvi di una chiamata in arrivo.
Cliccando su “rispondi” verrà aperta l’applicazione e si stabilirà la connessione per la chiamata.

Tra le novità previste per Viber figurano messaggi di testo gratuiti, suonerie personalizzate e la possibilità di cambiare sfondo.

Sembra poi che ci sia la possibilità di poterlo utilizzare su iPod touch e iPad, nonostante l’applicazione necessiti (almeno per adesso) di un numero di telefono.

Beh, cosa aspettate a provare?

Posted in Generale, iPhoneComments (1)


Condividi

Archivi