Tag Archive | "MacBook Air"

SSD aggiornabili nei nuovi MacBook Air.


Buone nuove da iFixit.com, il manuale online gratuito che vi aiuta a riparare i vostri computer (premesso che ve la caviate con l’inglese).

Alcuni utenti hanno iniziato a mettere mano al nuovo MacBook Air da 13″ e, mentre gran parte della struttura è simile ai modelli dell’anno scorso, ci sono buone notizie per chi ama il fai da te.

Le unità SSD, infatti, non sono state saldate alla scheda, il che significa che se volete è possibile aggiornare ed espandere la memoria del vostro iBook.

Per il resto, il sito spiega l’assenza della webcam FaceTime HD nei nuovi modelli: il display così sottile ne impediva fisicamente l’inserimento.

Posted in iBooks, NotizieComments (0)

Nuovi MacBook Air: ultrasottili, ultraleggeri, ultraveloci.


Se per comprare un iBook aspettavate i nuovi MacBook Air, è giunto il momento di mettere mano al portafogli.

Tra i tanti prodotti lanciati ieri da Apple spuntano infatti i nuovi MacBook Air da 11″ e 13″.

Tra le novità sono presenti i nuovi processori dual core Inter Core i5 e Core i7, che promettono una velocità 2,5 volte maggiore rispetto ai modelli precedenti, fino a 4GB di memoria DDR3 a 1333MHz su scheda, scheda grafica Intel HD Graphics 3000, retroilluminazione della tastiera (che mancava nei primi MacBook Air), trackpad Multi-Touch in vetro e Lion già installato.

Inoltre, come previsto da tempo, è presente la nuova tecnologia Thunderbolt, in grado di effettuare il trasferimento dati ad altissima velocità.

Il prezzi partono da € 949.00.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alle pagine ufficiali.

Posted in Generale, iBooks, NotizieComments (0)

2010: Up & Down dell’Apple.


Apple

Apple


Tra pochi giorni saluteremo l’anno vecchio dando il bevenuto al 2011 e, come si sa, questo è il periodo dei resoconti.
Ecco qui di seguito alcuni dei successi e delle gaffe che hanno segnato il 2010 dell’Apple.

UP

iPad
Questa tavoletta ha superato qualsiasi aspettativa.
In qualche modo l’Apple è riuscita a dominare il commercio dei dispositivi mobili e dei computer portatili, creando un nuovo mercato che, fino al suo lancio, aveva stentato a crescere.

iPhone 4
Ha introdotto una nuova generazione di iPhone.
Quest’anno le modifiche non sono state così elementari come negli anni precedenti.
L’Apple ha riprogettato completamente il dispositivo; ha modificato sia il fronte che il retro, ha introdotto FaceTime ed il display Retina è stata una vera chicca.

iOS 4
L’ ultimo aggiornamento del sistema operativo iOS è giunto insieme ad iPhone 4, iPod touch ed iPad.
Con iOS 4 gli utenti hanno finalmente avuto alcune opportunità che attendevano da tempo: la possibilità di raggruppare le applicazioni nelle cartelle, un’unica casella di posta per le email e la possibilità di lasciare aperte le applicazioni in background.

MacBook Air
Nonostante il prezzo, il nuovo iBook ha dimostrato quando sottile e leggero possa essere un computer portatile.

DOWN

iPhone 4
Il lancio del nuovo iPhone 4 è stato accompagnato da alcuni piccoli e grandi difetti; come dimenticare la fragilità del nuovo case e il tanto discusso “Antenna-gate”?

Iphone 4 bianco
L’Apple ha lasciato credere agli utenti che sarebbe stato presto disponibile una versione bianca del dispositivo ma, a quanto pare, ancora non ce n’è traccia.

Adobe Flash
Sebbene ci siano elementi a favore della scelta dell’Apple di non fornire i suoi prodotti con Flash già installato (come la maggior autonomia della batteria) sarebbe bene che lasciasse agli utenti la possibilità di scegliere o meno se averlo.

Posted in GeneraleComments (0)

Per proteggere dai graffi anche il vostro MacBook Air, ecco invisibleSHIELD.


invisibleSHIELD

invisibleSHIELD

Sembra che i notebook dell’Apple si graffino con la stessa facilità con la quale si graffia un iPhone.

Se volete far durare più a lungo il vostro Mac o se ne state per comprare uno, ecco la soluzione.

Il sito della Zagg propone una linea di rivestimenti protettivi trasparenti, gli invisibleSHIELD, proprio per proteggere il vostro portatile.

Se avete intenzione di acquistare il nuovo MacBook Air sappiate che è già disponibile il rivestimento adatto, sia per l’11″ che per il 13″ .

Se invece già possedete un notebook dell’Apple vi converrà, comunque, dare un’ occhiata a tutta la lista dei modelli disponibili.

Posted in Accessori, Generale, iBooks, NotizieComments (0)

Eccolo, il nuovo MacBook Air!


MacBook Air

MacBook Air

Per descrivere il nuovo MacBook Air, disponibile da 11,6 e 13,3 pollici, Steve Jobs ha parlato del “primo di una nuova generazione di notebooks”, ed ha spiegato cosa possa succedere se un MacBook ed un iPad fossero fusi insieme.

Il nuovo macBook Air non ha hard disk o SSD, ma ha una memoria flash saldata direttamente sulla scheda madre.Questo aumenta lo spazio disponibile per la batteria, che così ha una durata maggiore.Il modello da 11 “ ha un autonomia di 5 ore, quello da 13” di 7 ore.

Il tempo di stand by di entrambi i modelli è di 30 giorni.

Il nuovo notebook ha una tastiera della stessa grandezza del suo predecessore. Ha un trackpad multitouch in vetro, due porte USB, un mini DisplayPort, un insieme di SD card, altoparlanti stereo ed un jack per le cuffie.

Tutti e due i modelli hanno la parte più sottile di 1,7 cm; il modello più piccolo pesa 1,06 kg, quello da 13” pesa invece 1,32 kg.

I processori Core 2 Duo hanno una velocità di elaborazione di 1.4 GHz e 1.6 GHz nel modello più piccolo e  di 1.86 GHz e 2.13 GHz in quello più grande.

Entrambi hanno una RAM da 2 GB e Nvidia GeForce 320 M come processore grafico, che condivide 256 MB di RAM con la memoria principale.

La memoria centrale è di 64 GB o di 128 GB nel modello più piccolo e 128 GB o 256 GB in quello più grande.

I nuovi MacBook Air hanno un display a risoluzione più elevata rispetto ai predecessori, i MacBook Pro da 13” e da 15” : rispettivamente di 1366 x 768 pixel e 1440 x 900 pixel.

La fotocamera è una videocamera FaceTime; l’Apple ha introdotto anche per Mac OS X l’applicazione FaceTime, che permette agli utenti di videochiamare chiunque abbia un Mac, un iPhone 4 o un nuovo iPod touch connessi a una rete Wi-Fi.

Il nuovo MacBook Air è disponibile ai seguenti prezzi per le diverse versioni: la versione da 11” da 64 GB a € 990, quella da 128 GB a € 1.149, per il modello più grande da 13” ci vogliono € 1.299 per quello da 128 GB e € 1.599 per quello da 256 GB.

Posted in Generale, iBooks, Notizie, RecensioniComments (1)

Aspettando il nuovo MacBook Air.


MacBook Air

MacBook Air

Stando alle indiscrezioni del web, il nuovo Apple MacBook Air sarà più sottile, più leggero e più squadrato del modello attuale.

Questo mercoledì, probabilmente, Steve Jobs presenterà il nuovo MacBook Air da 13,3 pollici con una batteria più grande e con più porte di accesso, ancora più sottile e e leggero rispetto al modello disponibile al momento.

Con molte probabilità ci ne sarà anche la versione “netbook”,  da 11,6 pollici.

Il nuovo MacBook Air dovrebbe essere lanciato sul mercato proprio durante la conferenza del 20 ottobre, “Back to the Mac”, che avrà luogo all’Apple campus di Cupertino.

Il MacBook Air doveva essere aggiornato. Il modello disponibile attualmente è stato immeso sul mercato più di un anno fa, nel giugno 2009.

Nonostante le ottime recensioni ottenuto, a suo tempo, dal “vecchio” MacBook Air, non c’erano state grandi vendite, forse perchè il modello era troppo poco potente per chi viaggiava per lavoro e troppo costoso per gli studenti.

Proprio per questo, il modello da 13″ (più veloce e con la possibilità di essere aggiornato) potrebbe essere adatto ad utenti pro, mentre un modello più economico come il MacBook Air da 11″ potrebbe essere più adatto per gli studenti o per tutti gli altri utenti meno pretenziosi.

Di seguito un ipotetico profilo del nuovo MBA.

Batteria più grande

Più grande del 50 %,  il che offrirà 8-10 ore di durata in più.  La batteria dell modello attuale ha una durata di 5 ore.

Più sottile, leggero e squadrato

Il nuovo MBA sarà più sottile e leggero, e dovrebbe pesare meno.

La nuova custodia sarà sempre in alluminio, ma con i bordi dritti, squadrata, come l’iPhone 4.

Scheda SD, due porte USB, MagSafe “dritto”

Due porte USB, una su ogni lato, ed uno splot per schede SD sul lato destro.

Le schede Sd sono attualmente disponibili da 64 GB, ma saranno prestro disponibili da 128 GB.

Un adattatore Midi DisplayPort sul lato sinistro, vicino alla presa d’alimentazione MagSafe (che sarà dritta, e non piegata di 90 gradi come adesso).

Trackpad e tastiera

La tastiera sarà la stessa,nera, con lo stesso bottone unico del trackpad Multi-Touch.

RAM e SSD

Il modello base avrà probabilmente 2 GB di RAM. Tuttavia, differentemente da adesso, la RAM sarà espandibile, come il drive SSD, permettendo così agli utenti di aggiornare la RAM o l’unità interna anche successivamente.

La mancanza di RAM espandibili è stato spesso indicato come un problema del MBA.

Grafica

NVidia GeForce 320M (come il MacBook disponibile attualmente).

CPU

Probabilmente sarà disponibile in due differenti configurazioni , una da 2,1 GHz (con 2GB di RAM) ed una da 2,4 GHz (con 4 GB di RAM).

Prezzi

Corre voce che il nuovo MacBook Air sia più economico rispetto al primo, che costava inizialmente $ 1.500.

La versione da 13″ dovrebbe agirarsi intorno ai $ 1.400, quella da 11″ intorno ai $ 1.100.

Posted in Generale, iBooks, Notizie, RecensioniComments (0)


Condividi

Archivi