Categorized | Generale, iPad, Notizie

iPad 3, tra surriscaldamento ed alta risoluzione.

iPad 3, tra surriscaldamento ed alta risoluzione.
  • Sumo

Dopo Stati Uniti e Francia, ieri l’iPad 3 ha raggiunto finalmente anche l’Italia.

Oltre 170 negozi, tra rivenditori ed Apple Store, hanno aperto le porte la notte scorsa, organizzando una sorta di veglia.

L’evento, nonostante le attese, non ha visto enormi affluenze, probabilmente sia per il prezzo (in Italia, diversamente dagli USA, non c’è ancora la possibiltà di restituire il vecchio modello ottenendo uno sconto sul nuovo), sia perchè nel nostro paese gli smartphone padroneggiano ancora il mercato dell’elettronica.

Per gli interessati all’acquisto sarà bene conoscere le diverse offerte proposte dalle principali comapagnie telefoniche tra cui Vodafone, Tim e 3 Italia.

La principale novità del nuovo tablet di casa Apple è lo schermo: 9,7″ ed una risoluzione di 2048 x 1536 pixel, raggiunta grazie al Display Retina.

Tutta la potenza del nuovo display si tradurrà, nei prossimi mesi, in nuove app dedicate per ottimizzare al massimo le prestazioni del tablet, incidendo però sulla loro pesantezza.
Se state, quindi, pensando di comprare il nuovo iPad 3 riflettete bene sulla capienza di memoria.

Molto veloce nella navigazione e nell’elaborazione dei dati, l’iPad 3 riesce ad offrire un’autonomia di batteria di oltre 10 ore nonostante le alte prestazioni (grazie alla nuova batteria da 42.5 W/h).

Tra le tante belle notizie c’è però un ma; pare che il dispositivo abbia problemi di surriscaldamento collegati, sembra, al nuovo e più potente processore A5X.
Ci si chiede quindi se non sarà proprio questo l’ennesimo bug a rovinare la festa a Cupertino, soprattutto col sopraggiungere delle stagioni più calde.

Leave a Reply

Condividi

Archivi