Una nuova fotocamera ultrasottile, troppo tardi per l’iPhone 5?

OmniVision Technologies, il fornitore ufficiale dei sensori per fotocamere Apple, ha annunciato un nuovo sensore da 8 megapixel il 20% più sottile degli altri sensori in circolazione della stessa risoluzione .

Il senior manager di produzione Per Rosdhal ha affermato che la nuova architettura OmniBSI-2 farà parte della prossima generazione di fotocamere miniaturizzate, principalmente nel campo degli smartphone.

La novità della OmniVision dovrebbe così spianare la strada ad Apple e alla sua continua ricerca di dispositivi sempre più sottili e leggeri.

Le due società lavorano insieme da tempo e la tecnologia OmniVision accompagna da anni gli iPhone.
Tutti gli indizi farebbero pensare che OmbiBSI-1 potrebbe essere integrata nel nuovo iPhone 5 ma purtroppo i tempi non coincidono. La produzione di massa del sensore è prevista per il primo trimestre del 2012, troppo in là rispetto alla commercializzazione del nuovo iPhone, prevista tra settembre ed ottobre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.