Tag Archive | "vocale"

Siri una novità?Microsoft usa il riconoscimento vocale già da un anno


Siri non è una novità, esisteva già una tecnologia simile per Windows Phone.

Questo è quanto afferma Craig Mundie, delegato dell’ufficio Research and Strategy di Microsoft, sottolineando che la tecnologia Tellme, molto simile a Siri, funziona da oltre un anno sui loro dispositivi.

Nell’intervista rilasciata a Forbes si legge:
“L’applicazione TellMe nei telefoni Windows 7 è presente da oltre un anno. Con questo voglio dire che la gente si è infatuata di Siri solo dopo la presentazione di Apple”
Per questo, continua Moundie, Microsoft dovrebbe imparare l’arte del marketing da Apple.
Probabilmente Cupertino ha concentrato così tante energie sulla tecnologia di riconoscimento vocale per le scarse novità dell’iPhone 4S: “Molte persone sono state deluse dall’ultimo telefono Apple perchè non era una cosa così nuova, quindi l’unica cosa su cui puntare era proprio questa funzione. Forse anche noi dovremmo scegliere una caratteristica sulla quale martellare fino allo sfinimento”.

Moundie continua poi sottolineando le difficoltà del passaggio di piattaforma da Windows Mobile a Windows Phone, affermando che proprio grazie a questi sforzi l’azienda è riuscita a realizzare un nuovo modello destinato a tutti i consumatori, non solo agli utenti aziendali.

La speranza di Microsoft è quella di competere con piattaforme di successo come iOS ed Android, grazie anche alla partnership con Nokia.

Posted in Generale, NotizieComments (0)

iPhone 4S, lo smartphone più veloce grazie al processore A5


Anche se Apple non ha specificato alcuni dettagli del processore A5 è certo che il telefono più veloce in circolazione è l’iPhone 4S.

Il chip presente sul nuovo smartphone Apple è lo stesso dell’iPad 2, con una frequenza di clock intorno ad 1 GHz e 512 MB di RAM.
I test sul dispositivo hanno rivelato che il processore, oltre ad aumentare le prestazioni del telefono, migliora anche la durata della batteria.

La velocità di elaborazione è evidente durante la navigazione nel web; i test effettuati mostrano che il punteggio ottenuto dal nuovo iPhone superano del 74 % i vecchi modelli e di circa il 50 % dispositivi come Motorola Atrix 4G.

Uno dei principali punti di forza dell’iPhone 4S riguarda sicuramente le capacità di elaborazione grafica.
Grazie alla potenza del chip gli sviluppatori di terze parti stanno già progettando funzionalità multiplayer; il processore permetterà di supportare il gioco tra più dispositivi iOS compatibili connessi alla stessa piattaforma.

Apple ha sottolineato che Siri, l’assistente personale con controllo vocale, è stato sviluppato per lavorare proprio con il chip A5, sufficientemente potente e veloce da poter offrire all’utente un controllo efficiente del proprio dispositivo.
Grazie a Siri sarà possibile effettuare chiamate, rispondere ad un’email e quant’altro comunicando verbalmente con il proprio iPhone.

Tra le promesse del nuovo processore c’è inoltre il miglioramento della capacità di scattare fotogarfia. Grazie alla velocità della CPU l’iPhone 4S possiede un ritardo di scatto pari a zero.
Inoltre il sistema riesce a bilanciare automaticamente l’esposizione, offrendo una qualità dell\'immagine migliore.

Grazie al chip A5 e allo giroscopio, l’iPhone 4S è il primo iPhone con stabilizzazione delle immagini durante le riprese video a 1080p. Il dispositivo aggiorna in tempo reale la stabilizzazione durante la registrazione, riducendo il tremore durante le riprese.

Insomma, nonostante la delusione per il mancato arrivo di un iPhone 5, anche l’iPhone 4S non sembra deludere le aspettative.

Posted in Generale, iPhone, RecensioniComments (0)

Tecnologia Siri, un giorno su Mac ad Apple Tv


Siri, l’intelligente assistente personale con controllo vocale che ha fatto il suo esordio con il nuovo iPhone 4S, potrebbe arrivare sull’Apple TV.

Questo almeno è quanto sostiene l’analista Shannon Cross che, tramite il blog Fortune, ha osservato:

” Una delle tante interessanti applicazioni della tecnologia Siri potrebbe essere l’Apple TV […] Pensiamo che sarebbe piuttosto interessante avere una TV in grado di rispondere rapidamente ai comandi vocali ; l’utente potrebbe chiedere alla propria TV “voglio vedere una partita degli Yankee contro Red Sox” cambiando canale senza utilizzare il telecomando o controllare sulla guida TV.”

Certo sarebbe bello ma, almeno le attuali Apple TV non potrebbero supportare la tecnologia Siri. Il dispositivo infatti possiede un processore A4 e per lavorare con Siri sarebbe necessario un aggiornamento per passare ad un chip A5.

La possibilità di cambiare canale e scegliere i propri film con semplici comandi vocali potrebbe comunque non essere così lontana.
Da alcuni rumor, infatti, pare che l’Apple stia testando nuove Apple TV con chip A5.
Le nuove televisioni sarebbero in grado di riprodurre video full HD 1080P e, con il nuovo processore, potrebbero tranquillamente supportare Siri.

Tra i tanti dispositivi che potrebbero includere Siri è incluso anche l’iPad 2, già equipaggiato con chip A5.

Apple, comunque, potrebbe espandere questa tecnologia oltre iOS. Le funzioni di Siri potrebbero essere ottime anche su Mac OS X; magari un giorno potrete rispondere ad un’email o effettuare una ricerca su internet parlando con il vostro Mac.

Purtroppo per tutto questo dovremo aspettare un bel po’; almeno per ora Siri rimane una novità per iPhone 4S.
Nonostante questo è ragionevole ipotizzare che ad un certo punto Apple deciderà di espandere questa tecnologia ad altri suoi prodotti.

Posted in Generale, iPhone, Notizie, SoftwareComments (0)

Cosa aspettarci da iOS 5.


iOS 5

iOS 5

Con il WWDC alle porte possiamo dare inizio al toto-novità di iOS 5.

Il nuovo sistema operativo mobile verrà mostrato questo lunedì 6 giugno ed abbiamo stilato una breve lista delle voci che circolano sulle novità della quinta versione di iOS.

– Riconoscimento Vocale
Il sistema dovrebbe utilizzare la tecnologia Nuance, azienda leader nel riconoscimento vocale ( la stessa che produce il famoso DragonNaturallySpeaking, per intenderci).
La tecnologia dovrebbe essere completamente integrata in iOS 5 permettendovi di accedere alle applicazioni senza toccare lo schermo e scrivere facendo a meno della tastiera QWERTY.

– Integrazione di Twitter
Le fonti a riguardo annunciano l’integrazione di Twitter in iOS 5.
Sarà possibile caricare e condividere le proprie foto da un iPad, un iPhone o un iPod touch direttamente nel social network senza troppi click.

– Google Maps
Nonostante l’acquisizione di due società di mappatura, Apple continuerà (almeno per ora) ad utilizzare i servizi di Google.
L’applicazione Maps di iOS dovrebbe comunque avere dei miglioramenti e novità, come informazioni sul traffico.

– iPhone 3GS fuori dai giochi
Come è già successo agli iPhone 3G con iOS 4.3, così succederà ai 3GS.
Pare infatti che il nuovo sistema operativo non sarà supportato dagli iPhone 3GS, tagliandoli fuori dalle novità Apple.
Se ci tenete particolarmente a stare al passo coi tempi vi converrà iniziare a risparmiare per un iPhone 4 o, magari, un iPhone 5.

Nuovi sistemi di notifica e Widget
Nonostante sia presente in iOS 4, il sistema di notifica è ancora lontano dalla perfezione.
Ci si aspetta, quindi, che iOS 5 sia l’occasione giusta per dargli un’aggiustatina.
A quanto pare Apple sta lavorando ad un nuovo sistema di notifiche, con funzioni completamente rinnovate.

iOS 5 dovrebbe poi avere un Widget in grado di fornire un rapido accesso ad informazioni specifiche, come meteo o borsa, senza dover aprire applicazioni specifiche.

Posted in Generale, iPad, iPhone, iPod, NotizieComments (0)


Condividi

Archivi