Tag Archive | "Mac"

Aggiornamento Firmware per Mac mini, MacBook Pro, MacBook Air e iMac


Apple ha appena rilasciato l’aggiornamento dei firmware per MacBook Air, MacBook Pro, Mac mini e iMac.

Gli aggiornamenti Firmware dei diversi dispositivi aumentano la stabilità di Lion Recovery da una connessione Internet, risolvono i problemi di compatibliltà con Apple Thunderbolt Display e migliorano le prestazioni della modalità disco di destinazione Thunderbolt.

Questi gli update disponibili:
Firmware EFI 2.2 per MacBook Air di metà 2011
Firmware EFI 1.3 per Mac mini di metà 2011
Firmware EFI 2.3 per MacBook Pro in vendita dall’inizio del 2011
Firmware EFI 1.7 per iMac in vendita dall’inizio del 2011

E’ stato inoltre rilasciato Thunderbolt Software Update 1.1 per Mac che montano OS X 10.7.2, l’ultima versione disponibile di Lion. Il download è disponibile anche tramite Software Update.

Apple raccomanda gli aggiornamenti a tutti gli utenti in possesso dei Mac ammessi.
Se volete procedere all’aggiornamento di un laptop assicuratevi prima di aver collegato il computer al caricabatterie.
Dopo che il programma di aggiornamento riavvierà il vostro Mac, apparirà una schermata grigia con lo stato di avanzamento dell’installazione del firmware. Il processo potrebbe richiedere alcuni minuti, nel frattempo lasciate in pace il computer senza spegnerlo.

Posted in iBooks, SoftwareComments (0)

Back To School, ancora una settimana.


Se ancora non avete approfittato dell’iniziativa Back To School di Apple affrettatevi perchè siamo agli sgoccioli.

L’offerta sarà valida ancora per una settimana, e regalerà agli studenti che acquisteranno un Mac entro il 20 settembre una carta regalo da € 75 da spendere su Mac App Store, iTunes Store e App Store.

Purtroppo quest’anno Apple non è stata di manica larga; negli anni scorsi Cupertino ha elargito sconti e iPod touch in regalo, ma se avete comunque intenzione di acquistare un Mac a breve sarà bene cogliere almeno questa piccola occasione.

Per maggiori informazioni basta accedere alle pagine ufficiali, qui.

Posted in Generale, NotizieComments (0)

Mac 2012, nuovi nomi per prodotti mai visti.


Voci diffuse dal sito giapponese Macotakara.jp affermano che Apple stia lavorando su nuovi Mac, del tutto differenti dai prodotti attualmente in circolazione.

Nonostante l’informazione dubbia, il sito aveva previsto con precisione le date di rilascio dell’iPad 2, guadagnandosi perciò una discreta attendibilità.

Stando a quanto scritto nell’articolo, il nuovo prodotto Apple sarà talmente diverso dagli altri da avere addirittura un nuovo nome. Purtroppo però non ci sono particolari e dettagli a riguardo.

Secondo voi cosa starà tramando Apple?

Posted in Generale, NotizieComments (0)

Piccoli suggerimenti per installare Lion e risolvere gli intoppi


Lion è, rispetto ai sistemi operativi Apple precedenti, il più facile da installare: basta scaricare l’applicazione Installa Mac OS X Lion dal Mac App Store e lasciarla lavorare.

Per farlo dovrete avere l’applicazione Mac App Store su disco e per farlo dovrete avere almeno Mac OS X 10.6.6.

Nonostante Mac App Store e applicazione dedicata qualcosa potrebbe comunque andare storto. Di seguito abbiamo stilato una breve lista dei messaggi e dei problemi in cui potreste imbattervi durante l’istallazione con i relativi link alle pagine di supporto Apple o suggerendovi qualche soluzione.

“Impossibile utilizzare questo disco per avviare il computer” , basta cliccare il link per la pagina di supporto Apple.

“Alcune funzionalità di Mac OS X Lion non sono supportate per il disco (nome volume)”, basta cliccare il link per la pagina di supporto Apple.

“Questo disco è utilizzato per i backup di Time Machine”, dovrete rimuovere la cartella dei backup di Time Machine.

Inoltre è bene sapere che Avast spesso va in conflitto durante l’installazione di Lion.
Informatevi quindi su come e cosa disinstallare prima di scaricare il sistema operativo, in modo da non avere problemi durante il download e l’installazione.

I problemi nell’installazione di Lion potrebbero essere causati da una copia corrotta dell’app Installa Mac OS X.
Per ovviare al problema scaricatela nuovamente dal Mac App Store ma assicuratevi di aver rimosso la copia non funzionante.

Posted in Generale, iBooks, Notizie, SoftwareComments (0)

Sandy Bridge e Thunderbolt per Mac Pro e Mac Mini.


Mac Mini & Mac Pro

Mac Mini & Mac Pro


Dopo l’aggiornamento di MacBook Pro e il prossimo rilascio dei nuovi MacBook Air, Apple dovrebbe prossimamente rinnovare anche i propri desktop.

Gira voce che sia Mac Pro che Mac Mini arriveranno negli store tra luglio ed agosto con processori Sandy Bridge e tecnologia Thunderbolt.

Data la notizia, si consigia a tutti quelli in procinto di acquistare un nuovo computer Apple di aspettare almeno la fine dell’estate.

Probabilmente otterremo più notizie a riguardo nei giorni a seguire.

Posted in Generale, NotizieComments (0)

Prossimo aggiornamento di Mac OS X per rimuovere i malware.


Apple ha annunciato che nei prossimi giorni rilascerà l‘aggiornamento per Mac OS X, che eliminerà i malware in circolazione.
Tra questi MacDefender, il presunto software antivirus che in realtà ruba le informazioni riservate come i numeri della carta di credito.

Dopo aver effettuato l’update verrete avvertiti ogni volta che rischierete di scaricare un malware.

Mentre attendete l’aggiornamento qui di seguito le istruzioni per evitare di installare MacDefender o eventualmente rimuoverlo.

Se durante la navigazione sono visualizzate notifiche per virus o software di protezione, chiudete Safari o qualsiasi browser stiate usando. Eventualmente utilizzate l’uscita forzata.

A volte i browser possono scaricare automaticamente e far partire l’installazione di un software dannoso. Se dovesse accadere annullate il processo e non inserite nessuna password, anche se richiesta.
Eliminate in questo modo il programma di installazione:

1. Aprite la cartella dei Dowload
2. Trascinate il programma di installazione nel Cestino
3. Svuotate il Cestino

Se avete installato il malware dovrete:

1. Spostare o chiudere la finestra di scansione
2. Aprire la cartella Applicazioni, Utility e lanciare Activity Monitor.
3. Selezionare tutti i processi dal menù a comparsa dall’angolo in alto a destra della finestra
4.Sotto la colonna Nome del Processo, cercare il nome dell’applicazione e selezionatelo. I nomi più comuni sono: MacDefender, MacSecurity MacProtector.
5. Uscire dalla finestra dei processi
6.Chiuedere l’ Activity Monitor
7. Aprire la cartella Applicazioni
8.Individuare l’applicazione da rimuovere, trascinarla nel cestino e svuotarlo.

Il Malware installa anche un elemento di accesso nell’account in Preferenze Di Sisitema. Non è necessario rimuoverlo ma se è necessario procedete come segue:

1. Aprire Preferenze di Sistema
2. Selezionare Account, Elementi Login
3. Selezionare il nome dell’app rimossa in precedenza
4. Procedete come avete fatto precedentemente per rimuovere l’applicazione.

Posted in Generale, iBooks, NotizieComments (1)

5 passi per velocizzare il tuo Mac.


Mac lento

Mac lento?

Con il passare del tempo anche il miglior Mac può iniziare a lavorare più lentamente.
Abbiamo trovato un ottimo tutorial realizzato da CultOfMac in grado di riportare a nuova vita il vostro computer.

 

Il video spiega passo passo i diversi step e anche chi non mastica molto l’inglese dovrebbe essere in grado di seguire i vari passaggi, illustrati in maniera chiara e comprensibile.

Nel video è spiegato come:
– Fare spazio nell’hard disk
– Pulire il desktop
– Riparare i permessi
– Autorizzare il login delle applicazioni
– Disabilitare Dashboard

Posted in Generale, iBooks, NotizieComments (0)

Aggiornamento di Skype per Mac.


aggiornamento Skype

aggiornamento Skype

Skype ha aggiornato il software e ha risolto il problema di vulnerabilità di cui parlavamo nel post precedente..

In realtà il bug è stato corretto il 14 aprile ma l’update non è stato suggerito agli utenti perchè la minaccia non si era ancora diffusa.

La versione di Skype 5.1.0.935 è quindi l’ultima; se avete aggiornato qualche settimana fa non dovete temere per la sicurezza del vostro Mac.

Se invece dovete ancora scaricare l’update lo potete fare direttamente dal sito ufficiale.

Posted in Generale, iBooks, Notizie, SoftwareComments (0)

Vulnerabilità di Skype per Mac.


La settimana scorsa Gordon Maddern, ricercatore del blog PureHacking, ha sollevato dei dubbi circa la sicurezza di Skype per Mac.

Secondo Maddern, Skype sarebbe vulnerabile consentendo la ricezione di un messaggio pericoloso in grado di prendere il controllo del computer.
Il ricercatore ha scoperto questa falla circa un mese fa ed ha comunicato a Skype il problema.

La società ha risposto di aver già risolto il problema con l’aggiornamento di metà aprile e rilascerà il prossimo update entro la prossima settimana.

La notizia della vulnerabilità di Skype arriva nella stessa settimana di un altro problemino per Mac.
E’ notizia di alcuni giorni fa di un certo Mac Defender, un virus scaricabile automaticamente tramite JavaScript.
Fortunatamente il malware rientra nella categoria delle minacce minime, visto che l’utente deve accettare il download e fornire una password.

A quanto pare non è un gran periodo per i Mac.
McAfee aveva ipotizzato mesi fa che nel 2011 gli hacker si sarebbero scatenati contro l’Apple: che sia giunto il momento?

Posted in Generale, iBooks, Notizie, SoftwareComments (2)

Il posto migliore per acquistare un Mac.


Apple Store

Apple Store

Ci sono una miriade di posti dove comprare un prodotto Apple, ma quando si tratta di qualità del servizio, assistenza e garanzia il campo di restringe.

Ecco di seguito una lista che analizza pro e contro dei diversi punti vendita a vostra disposizione.

– Direttamente dagli Apple Store

Se non capitate in uno di quei giorni in cui il negozio è stracolmo di gente (il fine settimana, ad esempio), il personale è in grado di ascoltare le vostre esigenze e di seguirvi nell’acquisto.

Uno sei principali vantaggi di comprare in un Apple Store è la disponibilità dei prodotti, la cura del negozio e la preparazione del personale addetto alle vendite.
Solitamente vi viene dedicato parecchio tempo, per aiutarvi a scegliere e farvi portare a casa il prodotto più adatto alle vostre necessità.
Inoltre il computer ed AppleCare sono registrati automaticamente.

Inoltre negli Apple Store ci sono spesso sconti speciali, come quello per studenti, insegnanti, scuole e università.

– Online dal sito dell’Apple

Comprare online permette di evitare la scocciature della fila.
Avete tutti i vantaggi di acquistare direttamente dall’Apple, potendo addirittura ordinare i prodotto dall’iPhone con l’applicazione Apple Store.

Lo svantaggio è, purtroppo, dover aspettare il recapito del pacco.
Avete comunque la possibilità, con un costo aggiuntivo, di velocizzare la spedizione.

La possibilità di mandare indietro il prodotto spesso è possibile direttamente da un Apple Store, ma questo dipende dal gestore del negozio.

Il sito dell’Apple è inoltre il primo dei posto dove poter acquistare Mac di seconda mano; i computer o sono stati riparati o stati restituiti, e sono tutti certificati dall’Apple come funzionanti e completamente garantiti.

Attenti che i prodotti di seconda mano sono venduti alla velocità della luce!

L’Apple garantisce il prodotto dalla data di acquisto e vi permette di estendere la garanzia via AppleCare.

Per i consumatori attenti ai prezzi, è un grande affare.

Guardatevi bene dal comprare Mac di seconda mano da altre parti dato che potrebbe non essere coperto totalmente da garanzia.

– On line da rivenditori autorizzati

Prima che mettessero su il sito dell’ Apple Store, i primi Mac sono stati acquistati da rivenditori online autorizzati.

Spesso non offrono grandi sconti, visto che la cosa irrita Cupertino. Piuttosto vi permettono di aggiungere qualche extra compreso nel prezzo, non coperto però dalla garanzia Apple (se, ad esempio, aggiungete RAM, non sarà coperta da garanzia).

Quando si acquista da un rivenditore spesso è necessario registrare il proprio Mac e AppleCare da soli.
Non dimenticatelo, perchè per farlo dopo che la garanzia è scaduta avrete bisogno di un approvazione speciale dell’Apple.

Per il resto avrete tutti i servizi, proprio come se aveste acquistato direttamente dall’Apple.

Accertatevi che il rivenditore sia autorizzato altrimenti potreste avere problemi con garanzia ed assistenza Apple.

– Direttamente da rivenditori autorizzati

Innanzitutto informatevi che il negozio sia autorizzato a vendere prodotti Apple.

Dopodichè sarà bene arrivare nei punti vendita con le idee ben chiare, visto che l’Apple non garantisce la qualità del servizio e del personale dei rivenditori autorizzati.
Spesso e volentieri, durante le feste, le aziende assumono personale temporaneo non adeguatamente formato.
Così potrete imbattervi in un addetto alla vendita esemplare, in un fan del Pc o in uno totalmente incompetente.

– Rivenditori specializzati Apple

Sono gli unici rivenditori specializzati, e trattano solo prodotti Apple.

Solitamente sono piccoli rivenditori che possono darvi massima assistenza in un ambiente meno affollato di un Apple Store.
Forniscono informazioni sia gratiutamente che a pagamento.

Paragonati agli altri rivenditori, non sono competitivi nel prezzo ma spesso sono disposti a contrattare.

Posted in iBooks, NotizieComments (0)

Condividi

Archivi