Tag Archive | "Google"

Droid Razr e Galaxy Nexus, combo contro iPhone 4S


Motorola ha appena presentato DROID RAZR, il nuovo smartphone pronto a competere con l’iPhone 4S.

Il dispositivo risulta incredibilmente sottile e sarebbe lungo quasi quanto l’iPhone se non fosse per l’alloggio della fotocamera che aumenta le dimensioni di circa 10 mm. Misura 7.1 mm di spessore ( 2.2 mm in meno rispetto all’iPhone 4S), ed è anche più leggero (121 contro 140 grammi), ha un display da 4.3 pollici con risoluzione QHD, lavora con Android 2.3.5 ed ha una scocca super resistente in kevlar.

Lo smartphone monta un processore dual core da 1.2 GHz, RAM da 1 GB, memoria da 32 GB e fotocamera da 8 megapixel con registrazione video a 1080p.

DROID RAZR dovrebbe arrivare sul mercato per novembre e non sarà il solo a dare filo da torcere all’iPhone 4S. Per lo stesso periodo è infatti previsto l’arrivo del nuovo nuovo Galaxy Nexus, una combo di Samsung-Google.

Di seguito il comunicato stampa che definisce le caratteristiche del nuovo dispositivo:

Milano, 19 ottobre 2011 – Sulla scia del successo mondiale di Android, Samsung e Google presentano GALAXY Nexus, il primo smartphone al mondo dotato di sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich, l’ultima e aggiornatissima versione della piattaforma mobile Android. Il nuovo GALAXY Nexus è dotato di display Super AMOLED HD da 4,65 pollici ad altissima risoluzione (720 dpi) e integra un potente processore dual core da 1,2 GHz.

“Samsung e Google hanno collaborato a stretto contatto per migliorare ulteriormente l’esperienza di fruizione in mobilità e oggi, con GALAXY Nexus, siamo orgogliosi di presentare ai nostri clienti il miglior telefono Android presente sul mercato. Continueremo nello sviluppo e nell’evoluzione di prodotti dedicati alla piattaforma Android, per offrire ai consumatori un’esperienza sempre più ricca e coinvolgente”, ha dichiarato JK Shin, President & Head of Samsung’s Mobile Communications Business.

“Ice Cream Sandwich conferma il costante rinnovamento di Android, con una versione che funziona sia su smartphone che su tablet. Funzionalità innovative come “Android Beam” e “Sblocco col sorriso” dimostrano l’impegno e il duro lavoro del nostro team, e ora il nuovo GALAXY Nexus rende disponibili ai consumatori performance mai viste prima grazie al nuovo Ice Cream Sandwich”, ha affermato Andy Rubin, Senior Vice President della divisione Mobile di Google.

Il primo smartphone con Android 4.0, Ice Cream Sandwich

Ice Cream Sandwich rinnova totalmente Android nel look e nei contenuti: l’interfaccia utente è del tutto ridisegnata con nuove funzionalità come il multi-tasking, le notifiche, la connessione hotspot WiFi, il sistema NFC e una navigazione web completa. Il nuovo GALAXY Nexus integra pulsanti specifici per la navigazione Internet – una novità assoluta per gli i dispositivi Android – ed ha rivoluzionato la schermata di blocco e quella iniziale, le applicazioni e tutto ciò che rende Android ancora più semplice e intuitivo e al tempo stesso funzionale e accattivante.

Ice Cream Sandwich integra anche la nuova People app, che consente agli utenti di trovare tra i propri contatti amici, parenti e colleghi e di restare sempre aggiornati sulla loro vita digitale, vedendo le loro foto in alta risoluzione e verificando gli aggiornamenti di stato con Google+. GALAXY Nexus si distingue per la fotocamera con funzionalità avanzate, tra cui la nuova modalità panoramica, la possibilità di registrare video a 1080dpi e di scattare in maniera immediata. Non mancano, infine, funzionalità interattive come la possibilità di modificare le foto in maniera divertente, con effetti come la sostituzione dei visi o gli sfondi intercambiabili.

Samsung GALAXY Nexus è sempre connesso al cloud, scarica mail e contatti e sincronizza i dati di tutti i dispositivi. Gli utenti possono accedere in modo semplice e immediato ad un mondo di intrattenimento, grazie alle oltre 300.000 applicazioni e giochi scaricabili da Android Market™.
Insieme ad Ice Cream Sandwich nasce il sistema di “Sblocco col sorriso”, la tecnologia che utilizza il riconoscimento facciale per sbloccare il telefono. Inoltre, utilizzando Android Beam e la tecnologia NFC, è possibile condividere pagine web, applicazioni e video di YouTube con i propri amici semplicemente collegando più smartphone insieme. Si possono infine utilizzare effetti divertenti o cambiare gli sfondi mentre si sta facendo un video o si sta chattando con Google Talk™.

Esperienza mobile in stile Google

Il nuovo GALAXY Nexus è pensato per offrire una “pura esperienza Google” e di conseguenza anche tutti gli aggiornamenti software e le nuove applicazioni disponibili.

Questo nuovo dispositivo offre anche tutta una serie di servizi Mobile di Google, tra cui Android Market, Gmail™, Google Maps™ 5.0 con mappe in 3D, navigazione passo-passo, Google Earth™, Movie Studio, YouTube™, sincronizzazioni con Google Calendar™ e la rinnovata applicazione Google+.

L’hardware migliore incontra il software più avanzato

GALAXY Nexus è il primo smartphone dotato di display da 4,65 pollici Super AMOLED HD con una risoluzione impareggiabile a 720dpi (1280×720), che assicura un’esperienza di visualizzazione e di intrattenimento ancora più ricca, oltre che una qualità di navigazione superiore.

Dotato di uno schermo elegante, privo di pulsanti e con un design sottile e leggermente curvo, GALAXY Nexus ha un case con sostegno hyperskin che ne migliora l’ergonomia e rende la superficie totalmente anti-scivolo. Con soli 8,84 mm di spessore, che diventano 4.29mm sul bordo, GALAXY Nexus combina un’impareggiabile ampiezza di visualizzazione con la massima portabilità.

Inoltre, grazie al processore dual core da 1,2 GHz veloce e performante, GALAXY Nexus assicura il massimo della potenza per sfruttare appieno tutte le funzionalità più avanzate dello smartphone, dal multitasking, ai giochi in alta definizione o ai video in streaming. La connettività HSPA+ abbinata al potente processore dual core offre una navigazione web superveloce, garantendo una connessione costante, ovunque ci si trovi.

GALAXY Nexus sarà disponibile in Italia a partire dalla seconda metà di Novembre e distribuito dai principali operatori di telefonia mobile e insegne della grande distribuzione specializzata, al prezzo suggerito al pubblico di 599€.

Per maggiori informazioni, visitare i siti:
www.samsungmobilepress.com/
http://www.youtube.com/googlenexus
www.google.it/nexus

Specifiche tecniche

Network

HSPA+ 21Mbps/HSUPA 5.76Mbps 850/900/1900/1700/2100

EDGE/GPRS 850/900/1800/1900

Processore

Processore Dual Core da 1.2 GHz

Display

4.65 pollici (1280X720) HD Super AMOLED

Sistema Operativo

Android Ice Cream Sandwich

Fotocamera

Fotocamera posteriore (AF) da 5 MP con Flash LED, con nessun ritardo allo scatto e fast shot2shot
Fotocamera frontale da 1,3 MP per videochiamate

Video

Codec: MPEG4/H.263/H.264
Riproduzione: (1080p)@30fps
Registrazione: Full HD (1080p)[email protected]

Audio

Codec : MP3/AAC/AAC+/eAAC+ Auricolare 3,5mm

GoogleTM

Servizi

Mobile

Android Market™, Gmail™, Google Earth™, YouTube™, Google Maps™ 5.0 con mappe in

3D e navigazione passo-passo Google Calendar™, Google+

Connettività

Tecnologia Bluetooth 3.0, USB 2.0, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n (2.4GHz/ 5GHz), NFC

Sensore

Accelerometro, Compasso,Giroscopio, Luminosità, Prossimità, Barometro

Memoria

Interna: 16GB
1GB (RAM)

Dimensioni

135.5 x 67.94 x 8.94mm, 135g

Batteria

1,750 mAh

Posted in Generale, iPhone, NotizieComments (0)

HP Printer Control, la nuova app di HP per iOS.


Hewlett-Packard ha annunciato una nuova applicazione di iOS per la gestione in remoto e la possibilità di stampa.

Oltre alle classiche funzionalità che permettono la gestione remota di tutte le funzionalità della propria stampante, HP Printer Control, questo il nome dell’applicazione, permette di scansionare ed inviare i propri documenti su Facebook, Google Docs o ad una email direttamente dal proprio dispositivo iOS.

L’app, ancora non disponibile sull’App Store, funziona con la maggior parte delle stampanti Photosmart, Officejet e Laserjet rilasciate nel 2011 ed è disponibile per iPhone, iPad e iPod touch con iOS 4.2 o successivi.

Inoltre HP supporta la tecnologia AirPrint su molte stampanti e ha recentemente esteso la compatibilità ad 8 nuove LaserJet.

Tra le caratteristiche principali dell’applicazione figurano:

– Stampa, copia e scannerizzazione direttamente da dispositivo mobile
– scansione di documenti su Facebook, Google Docs e email da un dispositivo mobile
– utilizzo di un dispositivo mobile come uno scanner
– stampa di foto, PDF e documenti Office da remoto su qualsiasi stampante HP con supporto ePrint.

Posted in AppStore, Generale, NotizieComments (0)

Malware, iOS più sicuro di Android.


Se siete indecisi tra Android e iOS McAfee potrebbe aiutarvi a scegliere.

Proprio oggi sono stati pubblicati i nuovi studi sulla sicurezza dei dispositivi mobili; le piattaforme Android mostrano un aumento di malware del 76% rispetto al primo trimestre mentre la percentuale che riguarda i dispositivi Apple è rimasta invariata.

Nel secondo quadrimestre del 2011 Android è passata dal terzo al primo posto sulla lista delle piattaforme più colpite, con ben 44 nuovi malware accertati.

Il numero di minacce e di utenti a rischio è in continuo aumento, ma gli utenti iOS possono stare abbastanza tranquilli; grazie anche al “sistema chiuso” Apple, iPhone, iPad ed iPod touch rimangono tra i dispositivi più sicuri.

Nonostante le buone notizie gli esperti avvisano che anche per i prodotti Apple arriveranno tempi duri.
Non è passato infatti molto tempo dalla comparsa di Mac Defender, il malware che ha afflitto gli utenti di Mac OS X, e si pensa che nei prossimi mesi arriveranno attacchi simili anche per i disposivi iOS.

Se volete dare un’occhiata al report di McAfee basta cliccare qui e scaricare il PDF.

Posted in GeneraleComments (0)

Google, tra acquisti e scopiazzature.


Non si può realizzare un prodotto di successo limitandosi a copiare le idee altrui.
Noi comuni mortali sappiamo che tocca lavorare sodo per mettere a punto prodotti innovativi, in grado di convincere il mercato.

Il discorso sembrerebbe ovvio se non fosse che Google, la grande azienda statunitense fondata nel 1998, sembra andare proprio nella direzione opposta.

Sono infatti anni che il “mostro”, nato come semplice motore di ricerca, ruba idee alla concorrenza e ci sono parecchi esempi da citare a riguardo.

Tralasciando il caso di Google+, una copia sfacciata di Facebook, parliamo di Android.
Apple sta lavorando ad uno smartphone touchscreen?Google investe miliardi per realizzarne uno identico, dall’interfaccia alle applicazioni.

Google non è più in grado di darsi un limite, si espande senza sosta in ogni campo, copiando ciò che esiste già, acquisendo società in crisi o distruggendo slealmente o meno la concorrenza.
E a tal proposito è notizia di qualche giorno fa l’acquisto di Motorola Solutions, il ramo di Motorola che produce smartphone.

Con il nuovo acquisto va ad aggiungersi un’altra combo al mercato e i prossimi mesi vedranno Google-Motorla dare battaglia a Nokia-Microsoft, Apple e alle altre aziende del settore.

Prossimamente sapremo, forse, anche l’esito della guerra dei brevetti; proprio Motorola ha portato in tribunale Apple per la violazione di ben 18 brevetti utilizzati per sviluppare dispositivi quali iPhone, iPad ed iPod touch.

Posted in Generale, NotizieComments (2)

Apple e Google: è competizione anche sul sistema di localizzazione.


Google Maps su iPad

Google Maps su iPad


Negli ultimi anni Apple ha acquistato ben due aziende del settore mappale, Placebase nel 2009 e Poly9 nel 2010.

Molti hanno ipotizzato che le acquisizioni portassero Apple a sviluppare un servizio di mappatura proprio, in grado di sostituire Google Maps.

Sembra però che iOS Maps non sostituirà ancora Google Maps nel prossimo iOS 5, anche se Cupertino sta lavorando per realizzare un’applicazione completamente diversa da quelle attualmente in circolazione.

Apple inizia a prendere le distanze da Google e ormai la concorrenza tra le due società va oltre la competizione tra iOS ed Android: Apple ha aggiunto Microsoft Bing come opzione di ricerca in Safari mentre Google lancerà il suo servizio streaming di musica, attualmente disponibile solo negli Stati Uniti.

Posted in Generale, iPad, iPhone, iPod, Notizie, SoftwareComments (0)

iPhone 5 simile al Nexus S.


Le indiscrezioni sul prossimo iPhone 5 continuano.

Dopo l’ipotesi di una nuova fotocamera, è notizia di oggi che il nuovo dispositivo Apple avrà la parte posteriore in vetro curvo.

Il retro dell’iPhone 5 potrebbe essere simile a quello del Nexus S, lo smartphone lanciato da Google a dicembre dell’anno scorso.

La DigiTimes afferma che Apple abbia acquistato tra le 200 e le 300 macchine per tagliare il vetro con il nuovo design, utilizzabile dai produttori per realizzare il display.

Diversamente dagli anni scorsi, l’iPhone 5 verrà rilasciato più tardi e sembra che i fornitori non abbiano ancora un calendario di produzione.

Nei forum sono in molti a chiedersi il senso del nuovo design: secondo voi cosa avrà in mente l’Apple?

Posted in Generale, iPhone, NotizieComments (0)

Giappone, duopolio Apple-Google.


iOS & Android

iOS & Android

Apple e Google iniziano a dominare il mercato dell’elettronica.

Nell’ultimo sondaggio nel mercato giapponese pare che nel 2010 Android abbia conquistato il 57 % del paese ed iOS il restante 30 %.
I due giganti si sono spartiti la torta lasciando quasi a bocca asciutta aziende come Nokia e BlackBerry, ormai scivolati nella sezione “altri dispositivi”.

La leadership di iOS ed Android potrebbe facilmente riflettersi anche in altri paesi come molti sostengono da tempo.

Purtroppo la globalizzazione è in grado di far colare a picco anche grandi aziende un tempo sulla cresta dell’onda.

Sarà il caso che anche le altre società si rimbocchino le maniche per sviluppare sistemi operativi in grado di competere con quelli realizzati da Apple e Google.

Posted in Generale, NotizieComments (0)

Vtok, un’alternativa per le videochiamate su iPhone.


Vtok

Vtok


Sempre più software permettono, ormai, di effettuare video chiamate utilizzando un iPhone.
Ad affiancare nomi come Skype e FaceTime si aggiunge anche Vtok.

Questa nuova applicazione, disponibile gratuitamente sull’App Store, permette di comunicare con i vostri contatti Google attraverso iPhone, Mac o Pc, e supportando anche Google Talk, consente di chiamare da computer fisso a dispositivo mobile.

Tramite il programma si possono effettuare chiamate e videochiamate, sia su rete Wi-Fi che 3G: basterà loggarvi con il vostro account e la vostra password di Google, senza ulteriori registrazioni.

Il software funziona in background e vi avverte nel caso qualcuno vi stia chiamando con una piccola notifica.

Per maggiori informazioni ecco qui il sito ufficiale dell’applicazione, presto disponibile anche per Android.

Posted in AppStore, iPhone, Notizie, Recensioni, SoftwareComments (0)

“Google Translate”, applicazione per dispositivi iOS.


Google Translate App

Google Translate App

Ieri Google ha annunciato il rilascio di Google Translate, l’applicazione ufficiale per il suo servizio di traduzione in tempo reale.

Google Translate App permette di dire una parola in una lingua e ascoltarne la traduzione in un’altra.
L’applicazione accetta input vocali in 15 lingue,li può tradurre in 50 e parlare una traduzione sintetizzata in 23.

L’applicazione assomiglia molto alla versione ottimizzata per iPhone del sito mobile di Google Translate, rilasciato nel 2008.

Questa è la quarta applicazione rilasciata da Google per dispositivi iOS.
La società ha fatto il suo ingresso a novembre con Google Voice, seguito da Google Latitude a dicembre, per concludere a gennaio con Google Places.

Come tutte le offerte di Google, anche l’ultima app è gratuita.
Per installarla dovere montare almeno iOS 3.0, ed è già disponibile nell’App Store.

Posted in Generale, iPad, iPhone, iPod, SoftwareComments (0)

Aggiornamento per Safari: disponibile l’update 5.0.3 e 4.1.3.


Safari

Safari


Proprio ieri, l’Apple ha rilasciato il nuovo aggiornamento per Safari.
L’update corregge i bug e migliora la sicurezza del browser; è disponibile la versione 5.0.3 per Windows, Mac OS X Leopard e Snow Leopard, e la versione 4.1.3 per gli utenti Mac che montano Tiger.

Safari 5.0.3 è scaricabile direttamente dall’Aggiornamento Software.
E’ disponibile per Mac OS X 10.5.8 o per le versioni successive, per Windows XP, Vista e Windows 7.
Per chi lavora con Tiger è necessario che si monti almeno Mac OS X 10.4.11 con Safari 4.1.2.

Sia per gli utenti Mac che per quelli Windows, l’aggiornamento consente di correggere un problema che potrebbe impedire agli utenti di inviare moduli web.

L’ultima versione di Safari 5 per Mac permette, inoltre, di correggere un problema di visualizzazione delle immagini nelle pagine dei risultati di Google.

Alcuni dei miglioramenti comprendono:

– Un Campo Indirizzi più preciso

– Un blocco dei pop-up più affidabile

– Maggiore stabilità durante l’utilizzo delle estensioni di JavaScript

– Maggiore stabilità durante l’utilizzo di VoiceOver.

– Icona di navigazione privata

– Utilizzo del processore grafico per velocizzare la visualizzazione dei documenti multimediali

Posted in Generale, NotizieComments (0)


Condividi

Archivi