Tag Archive | "applicazione"

iOS 5: aggiornare un’app dentro l’App Store.


Se ancora non lo sapevate, da ora è possibile aggiornare singole applicazione dall’App Store, senza dover tornare alla Home per visualizzare la barra di avanzamento del download.

Dopo aver raggiunto l’app all’interno della pagina di aggiornamento dell’App Store, basta cliccare il pulsante Aggiorna. Una volta terminato il download il pulsante vi avviserà dell’avvenuto aggiornamento.

Allo stesso modo potrete aggiornale le applicazioni con gli aggiornamenti in sospeso e tutte le app presenti nella lista degli acquisti, quella che elenca tutte le applicazioni comprate dall’App Store.
Se avete app non installate, installabili “form the cloud”, figureranno nella lista con l’icona di iCloud.

Gli utenti possono infine scegliere di aggiornare tutte le applicazioni cliccando su Aggiorna Tutto:verrete riportati alla schermata iniziale ed ogni app sarà aggiornata in sequenza.

Posted in AppStore, iPad, iPhone, iPod, SoftwareComments (0)

Apple Store offline?Un’app vi dice quando


Quando l’Apple Store è offline c’è spesso qualche novità in arrivo; se volete essere i primi a saperlo c’è a disposizione un’app dedicata proprio per questo.

Si chiama Store Offline e vi permette di sapere quando l’Apple Store è accessibile o in fase di aggiornamento.
L’applicazione vi comunica tramite il classico post-it in stile Apple lo status dello store, inviandovi una notifica ogni volta che il negozio è offline.
Tramite l’app è possibile collegarsi direttamente allo store ed è presente un mini feed reader per leggere le ultime notizie ed una funzione per condividere lo stato dello store su Twitter.

Fin qui tutto bello, se non fosse che alcuni commenti sull’app ci dicono che l’applicazione, durante gli ultimi aggiornamenti dello store, non ha fatto il suo dovere.

Con la speranza che gli sviluppatori abbiano corretto i bug, potete cliccare qui per scaricare gratuitamente l’app.

Store Offline è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad e richiede almeno iOS 4.2.

Posted in AppStore, Generale, NotizieComments (0)

Chiamate gratuite tra iOS ed Android: aspettando Viber.


Viber per Android

Viber per Android


Viber è un’ottima applicazione per telefonare e messaggiare gratuitamente utilizzando reti 3G e Wi-Fi, forse una tra le migliori per il VoIP alternativa a Skype.

Purtroppo l’applicazione è disponibile solo per iOS quindi la comunicazione tra un iPhone ed un Google smartphone rimane ancora un sogno.

Per ora è in circolazione solo la versione beta, usufruibile per i pochi rientrati nel programma di prova.

Si spera che nelle prossime settimane l’applicazione sia disponibile sul market così chiamare gratuitamente dal vostro iPhone ad un amico Android sarà semplice ed economico.

Per ora in circolazione c’è solo la versione di

Purtroppo Viber è ancora

Fortunatamente gli sviluppatori stanno lavorando ad una versione per Android, della quale ne è uscita da poco la versione beta.
Purtroppo così a breve la comunicazione sarà possibile anche tra dispositivi Apple e smartphone.

Posted in Generale, iPhone, Recensioni, SoftwareComments (0)

Vimeo, pronta l’applicazione per iPhone.


Vimeo App

Vimeo App

Chi utilizza spesso Vimeo con il proprio iPhone sarà felice di sapere che, finalmente, il sito ha rilasciato un’app per iOS.

L’applicazione, oltre alla classica navigazione, permette agli utenti di editare e caricare i propri video.

Somiglia, un po’ alla lontana, ad iMovie: è possibile inserire transizioni e musica al proprio filmato, utilizzando anche brani contenuti nella propria libreria iTunes.

L’applicazione è gratuita e scaricabile dall’iTunes App Store.

Posted in AppStore, iPhone, Notizie, SoftwareComments (0)

Quando un’applicazione “crasha”.


Uscita forzata

Uscita forzata

Ebbene si, a volte anche il Mac si blocca.
Spesso, però, è la singola applicazione a crashare piuttosto che l’intero sistema.

Se dovesse capitarvi non vi agitate, nella maggior parte dei casi le altre applicazioni continuano a funzionare bene.
L’unica cosa di cui dovete preoccuparvi è del programma bloccato e di tutto quello che, mentre ci lavoravate, non avete salvato.

Prima di tutto uscite dall’applicazione, o cliccando fuori dalla finestra dell’applicazione o su un’altra icona del Dock.
In questo modo riprenderete il controllo del vostro computer

Dopodichè, cliccate sul piccolo simbolo dell’Apple in alto a sinistra dello schermo, è presente in tutte le applicazioni e vi permette di accedere al pannello di controllo del sistema.

Nel menù che apparirà troverete “uscita forzata”, cliccateci.
Si aprirà la finestra che vi mostra tutti i programmi in esecuzione (nell’immagine ne avete un esempio).
Troverete facilmente l’applicazione crashata, di colore rossa e accanto un inconfondibile “non risponde”.
In basso, sempre nel pannello, trovate il pulsante “uscita forzata”: selezionate l’applicazione e cliccateci.

Finito.
L’applicazione si è chiusa. Potete riaprirla ricordandovi, stavolta, di salvare più volte che potete.

Posted in Generale, iBooks, SoftwareComments (0)

“Google Translate”, applicazione per dispositivi iOS.


Google Translate App

Google Translate App

Ieri Google ha annunciato il rilascio di Google Translate, l’applicazione ufficiale per il suo servizio di traduzione in tempo reale.

Google Translate App permette di dire una parola in una lingua e ascoltarne la traduzione in un’altra.
L’applicazione accetta input vocali in 15 lingue,li può tradurre in 50 e parlare una traduzione sintetizzata in 23.

L’applicazione assomiglia molto alla versione ottimizzata per iPhone del sito mobile di Google Translate, rilasciato nel 2008.

Questa è la quarta applicazione rilasciata da Google per dispositivi iOS.
La società ha fatto il suo ingresso a novembre con Google Voice, seguito da Google Latitude a dicembre, per concludere a gennaio con Google Places.

Come tutte le offerte di Google, anche l’ultima app è gratuita.
Per installarla dovere montare almeno iOS 3.0, ed è già disponibile nell’App Store.

Posted in Generale, iPad, iPhone, iPod, SoftwareComments (0)


Condividi

Archivi