Tag Archive | "app"

Controllare le attività in esecuzione su dispositivi iOS


Così come esiste il Monitoraggio Attività per Mac, è possibile utilizzare qualcosa di molto simile anche per iPhone.

Se siete curiosi di sapere come fa il vostro dispositivo iOS a consumare tutta quella batteria o semplicemente volete monitorare le attività in esecuzione è disponibile, tramite App Store, Active Monitor Touch, un’app ad hoc per il controllo dei processi attivi.

L’applicazione, purtroppo non disponibile in italiano, visualizza diagrammi e grafici che vi illustrano l’utilizzo di processore e memoria, il livello della batteria e il tempo di corretto funzionamento, e l’elenco dell’attività in esecuzione.
Inoltre l’app mostra quei processi di sistema che solitamente avvengono all’insaputa dell’utente.

Ci sono due versioni, una a pagamento da circa 2 $, e una gratuita che mostra solo le informazioni generali e l’utilizzo della batteria. Nella versione free non è possibile terminare i processi in esecuzione dal pannello dell’app, ma è possibile averne la lista completa.

Activity Monitor Touch è disponibile per iPhone, iPod touch, ed iPad e richiede iOS 3.2 o successivi.

Posted in AppStore, iPad, iPhone, iPod, Recensioni, SoftwareComments (0)

Disegnare un fumetto con l’iPad, tutorial


Se avete tempo, voglia e doti artistiche sarete contententi di sapere che con l’iPad è possibile realizzare anche fumetti.

Le potenzialità del tablet Apple vanno oltre la lettura di libri o quotidiani e gli sviluppatori di app lo sanno bene. E’ da tempo, infatti, che vengono realizzate applicazioni per supportare il lato creativo degli utenti, dal disegno alla musica.

Linkiamo qui un interessante tutorial in inglese realizzato da Kyle Lambert, visual artist britannico specializzato in illustrazione e animazione 3D, sperando che il suo lavoro possa essere d’ispirazione anche ai non professionisti.

Posted in iPadComments (2)

Back To School, ancora una settimana.


Se ancora non avete approfittato dell’iniziativa Back To School di Apple affrettatevi perchè siamo agli sgoccioli.

L’offerta sarà valida ancora per una settimana, e regalerà agli studenti che acquisteranno un Mac entro il 20 settembre una carta regalo da € 75 da spendere su Mac App Store, iTunes Store e App Store.

Purtroppo quest’anno Apple non è stata di manica larga; negli anni scorsi Cupertino ha elargito sconti e iPod touch in regalo, ma se avete comunque intenzione di acquistare un Mac a breve sarà bene cogliere almeno questa piccola occasione.

Per maggiori informazioni basta accedere alle pagine ufficiali, qui.

Posted in Generale, NotizieComments (0)

iEmu, un emulatore iOS per Mac, Windows e Android.


Un’applicazione iOS utilizzabile su qualsiasi piattaforma o quasi: questo l’obiettivo di iEmu.

Il progetto, in partenza dal 16 settembre 2011, si basa sull’emulatore open source QEMU, realizzato per emulare il chipset S5L8930 usato per l’iPhone 4 e la prima generazione di iPad.
Le piattaforme supportate dall’emulatore dovrebbero comprendere Linux, Windows, Mac e sistemi operativi mobili come Android e iOS.

Chris Wade, il creatore di iEmu, ha affermato che il lavoro è a buon punto ma ci vuole ancora del tempo per raggiungere risultati soddisfacenti.

Tra gli obiettivi dell’emulatore c’è, infatti, quello di eseguire la maggior parte delle applicazioni per iPhone ed iPad, comprese quelle che supportano bussola, accelerometro e GPS.

Per ora il progetto è sostenuto da un centinaio di persone, per un totale di oltre 6.000 dollari investiti.

Per contribuire o per saperne di più, basta cliccare qui.

Posted in Generale, Notizie, SoftwareComments (0)

iOS 5: aggiornare un’app dentro l’App Store.


Se ancora non lo sapevate, da ora è possibile aggiornare singole applicazione dall’App Store, senza dover tornare alla Home per visualizzare la barra di avanzamento del download.

Dopo aver raggiunto l’app all’interno della pagina di aggiornamento dell’App Store, basta cliccare il pulsante Aggiorna. Una volta terminato il download il pulsante vi avviserà dell’avvenuto aggiornamento.

Allo stesso modo potrete aggiornale le applicazioni con gli aggiornamenti in sospeso e tutte le app presenti nella lista degli acquisti, quella che elenca tutte le applicazioni comprate dall’App Store.
Se avete app non installate, installabili “form the cloud”, figureranno nella lista con l’icona di iCloud.

Gli utenti possono infine scegliere di aggiornare tutte le applicazioni cliccando su Aggiorna Tutto:verrete riportati alla schermata iniziale ed ogni app sarà aggiornata in sequenza.

Posted in AppStore, iPad, iPhone, iPod, SoftwareComments (0)

Un’ app contro l’abbandono degli animali


Se avete un dispositivo iOS ed amate gli animali questa è l’app che fa per voi.

Io l’ho visto! è l’applicazione realizzata in collaborazione con AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente) e permette di segnalare l’abbandono di un cane tramite iPhone, iPad o un iPod touch.

Una volta fotografato il cane e fornito il senso di marcia un gruppo di volontari provvederà a raggiungere il posto della segnalazione e a mettere l’animale in salvo.

L’applicazione è scaricabile gratuitamente dall’App Store ed è arriva dal 23 luglio al 7 settembre.

Se ancora non avete un dispositivo iOS ma volete comunque essere d’aiuto potete mandare un SMS al numero 3341051030 con le coordinate dell’avvistamento.

Posted in AppStore, GeneraleComments (0)

Un fisheye per iPhone


Di accessori per iPhone ce ne sono a iosa.
Alcuni però sembrano più interessanti di altri, un po’ come quello presentato in questo articolo.

Si tratta di un fisheye della Pixeet che, grazie all’app dedicata, permette di fotografare e girare video a 360 gradi con il vostro dispositivo iOS, proprio come si vede nel video che segue.

La lente è attaccata magneticamente ad un case ed è disponibile per iPhone 3G/3GS ed iPhone 4.
Il prezzo si aggira intorno ai € 50 e, se foste interessati, potete cliccare qui per accedere al sito ufficiale.

Posted in Accessori, AppStore, Generale, iPhoneComments (0)

Inviti e notifiche per gli eventi creati con l’app Calendario di iOS 5.


gli inviti di iOS 5

gli inviti di iOS 5

Nonostante sia passata più di una settimana dal WWDC le novità di iOS 5 da svelare sono ancora molte.

L’ultima riguarda il Calendario di iOS, nettamente migliorato, che permette a chi crea un evento di inviare le richieste di partecipazione e controllare la risposta degli invitati.

Il tutto è possibile grazie ad iCloud.

Quando si crea un evento con iOS 5 si dispone di un nuovo campo Invitati;
per accedere alla schermata degli indirizzi a cui inviare l’invito basta cliccarci sopra.

Una volta che tutte le email sono state aggiunte all’evento, si clicca su Fatto e gli inviti verranno spediti per posta elettronica a tutti i partecipanti.

Un po’ come succede negli eventi di Facebook, gli invitati potranno scegliere se partecipare, non partecipare o mettersi in forse.

Le risposte verranno inviatate ai server di iCloud e l’utente potrà vedere direttamente dal proprio dispositivo la lista di chi ha accettato l’invito.

A poche ore dall’evento verrà inviata automaticamente una notifica a tutti i dispositivi iOS 5 dei partecipanti.

Posted in Generale, iPad, iPhone, iPod, SoftwareComments (0)

Vimeo, pronta l’applicazione per iPhone.


Vimeo App

Vimeo App

Chi utilizza spesso Vimeo con il proprio iPhone sarà felice di sapere che, finalmente, il sito ha rilasciato un’app per iOS.

L’applicazione, oltre alla classica navigazione, permette agli utenti di editare e caricare i propri video.

Somiglia, un po’ alla lontana, ad iMovie: è possibile inserire transizioni e musica al proprio filmato, utilizzando anche brani contenuti nella propria libreria iTunes.

L’applicazione è gratuita e scaricabile dall’iTunes App Store.

Posted in AppStore, iPhone, Notizie, SoftwareComments (0)

“Google Translate”, applicazione per dispositivi iOS.


Google Translate App

Google Translate App

Ieri Google ha annunciato il rilascio di Google Translate, l’applicazione ufficiale per il suo servizio di traduzione in tempo reale.

Google Translate App permette di dire una parola in una lingua e ascoltarne la traduzione in un’altra.
L’applicazione accetta input vocali in 15 lingue,li può tradurre in 50 e parlare una traduzione sintetizzata in 23.

L’applicazione assomiglia molto alla versione ottimizzata per iPhone del sito mobile di Google Translate, rilasciato nel 2008.

Questa è la quarta applicazione rilasciata da Google per dispositivi iOS.
La società ha fatto il suo ingresso a novembre con Google Voice, seguito da Google Latitude a dicembre, per concludere a gennaio con Google Places.

Come tutte le offerte di Google, anche l’ultima app è gratuita.
Per installarla dovere montare almeno iOS 3.0, ed è già disponibile nell’App Store.

Posted in Generale, iPad, iPhone, iPod, SoftwareComments (0)


Condividi

Archivi