Categorized | Generale

6 applicazioni per il vostro nuovo Mac.

6 applicazioni per il vostro nuovo Mac.
  • Sumo
Apps

Apps

Se siete già in possesso del nuovo Mac, e non sapete come orientarvi tra le tonnellate di applicazioni disponibili, ecco di seguito una breve lista di alcune che promettono bene.

Delicious Library
Delicious Library (DL2), è un’applicazione di catalogazione che permette di leggere i codici a barre utilizzando la webcam iSight.
Tenendo il libro di fronte alla camera, in pochi secondi, il software legge il codice a barre e scarica informazioni da Amazon.
DL2 vi permette,così, di creare un inventario di libri, di film, di musica o di gadget.
E’ l’applicazione perfetta per l’organizzatore ossessivo-compulsivo che è in ognuno di noi.

NetNewsWire
E’ ispirato ad un’intera generazione di applicazioni di feed RSS.
Permette di controllare, da una sola posizione, tutti i nuovi post di un blog e gli aggiornamenti dei siti che vi interessano.
E’ semplice da personalizzare e veloce nella navigazione.

1Password
Una delle applicazioni che dovrebbe essere messa in testa alla lista: gestisce tutte le password dei vostri account online.
Spesso si usano le stesse tre o quattro password per qualsiasi cosa, e si sa che non è la soluzione più sicura.
Con questa applicazione ogni account può avere la sua password con la sua efficace complessità: grazie a questa applicazione non ve ne perderete nemmeno una.

Dropbox
Se usate più di un dispositivo di elaborazione, come un iPhone ed un Mac, un Mac ed un PC, o qualsiasi altra combinazione, Dropbox è l’applicazione che fa per voi.
Permette di sincronizzare i file tra i sistemi; basta inserire un file o una cartella nella cartella di Dropbox per renderla accessibile a tutti.

Yojimbo
Vi sarà capitato, stando al computer, di trovare cose interessanti, cose da voler conservare e vi sarete chiesti dove poterlo mettere.
Se non avete trovato ancora un posto, Yojimbo fa per voi.
E’ un cassetto digitale: un posto dove appoggiare tutto ciò che volete tenere sottomano e controllare senza perdere troppo tempo.
Potete metterci documenti Word, file PDF, immagini, boomark, e possiede anche un sistema di riconoscimento per i numeri seriali dei software.

iWork
Se siete passati da un PC ad un Mac, potreste sentire nostalgia della versione di Office di Windows.
Prima di scoraggiarvi, però, date un’occhiata ad iWork.
Il pacchetto contiene tre applicazioni: Pages, per realizzare documenti di testo; Numbers, per i fogli elettronici; e Keynote, per le presentazioni.
Pages non è così ricco come Word, ma Numbers può competere alla grande con Excel.
Inoltre, tra Keynote dà una pista a PowerPoint.
E’ disponibile anche una versione trial di 30 giorni, quindi perchè non provare.

Leave a Reply

Condividi

Archivi