Categorized | Generale, Notizie, Software

Mac OS X 10.7: il “Leone” sta arrivando.

Mac OS X 10.7: il “Leone” sta arrivando.
  • Sumo
OS X Lion

OS X Lion

L’invito dell’Apple all’evento “Back to the Mac” mostra chiaramente l’immagine di un leone, il che suggerisce che la prossima versione di OS X sta per essere annunciata.

Ma quali nuove funzioni possiederà “Lion”?
Ecco di seguito un elenco di ciò che possiamo aspettarci, elencate secondo la loro percentuale di probabilità.

Le più probabili.

Modifiche nell’interfaccia grafica. Il rilascio di iTunes 10 ha portato alcuni cambiamenti nella grafica, come la sistemazione dei controlli “a semaforo” della finestra e la mancanza di colore nella barra laterale.
E’ probabile che vedremo cambiamenti simili anche in “Lion” visto che è già successo che i cambiamenti in OS X sono avvenuti in seguito al rinnovo dell’interfaccia di iTunes.

Aggiornamento di iChat. Quando è stato annunciato FaceTime è stato sottolienato che non sarebbe stato solo per l’iPhone 4. L’ultimo iPod touch può utilizzare FaceTime, così sembra ovvio che la prossima mossa sia inserirlo in iChat, il programma di messagistica istantanea di OS X. Poichè iChat già gestisce le videochiamate, l’aggiunta di FaceTime dovrebbe essere facilitata.Inserendo FaceTime su Mac il servizio diverrebbe ottimale.

Probabili.

Aggiornamento di Front Row. L’applicazione è stata abbondantemente trascurata durante questi ultimi anni e non ha avuto modifiche dalla versione di OS X 10.5, del 2007.
iTunes U ed altri nuovi contenuti inseriti in iTunes non funzionano in Front Row. Anche se l’interfaccia non dovesse essere cambiata (ne avrebbe bisogno), dovrebbe essere almeno introdotto il supporto per iTunes LP ed iTunes U.

Modifiche a Finder. Probabilmente avremo solo lievi modifiche dell’applicazione.Forse un auto-hide come quello di Dock per nascondere la barra laterale.

Improbabili.

Utilizzare iOS sul Mac. Gira voce, da un po’ di tempo, che l’Apple debba annunciare a breve la compatibilità tra i computer Mac ed iOS. Si è sentito dire anche che OS X stia per essere sostituito da una versione più raffinata di iOS.
Anche se in teoria sembra una buona cosa, in realtà non c’è modo per farla fuzionare.

A meno che l’Apple riveli una serie di computer touchscreen questo mercoledì, durante la conferenza stampa, iOS su Mac rimarrà solo un sogno.

Leave a Reply

Condividi

Archivi