Categorized | Software

Aggiornamento: Apple lancia Safari 5

  • Sumo

Come previsto, Apple ha rilasciato la Versione 5 del suo web browser  Safari. La nuova versione rende più agevole la navigazione, è stato anche perfezionato il supporto HTML5, che rende più semplice la lettura di testi, e Microsoft Bing è stato aggiunto come motore di ricerca opzionale.
La nuova versione di Safari può essere scaricata gratuitamente dal sito di Apple o dagli aggiornamenti dei software Mac. Ecco di seguito la lista completa dei cambiamenti e perfezionamenti.

Cambiamenti e perfezionamenti:

Safari – Lettore: cliccate sulla nuova icona Reader per avere gli articoli sul Web in una visualizzazione chiara e numerata si tratta di un metodo di visualizzazione che permette di focalizzare l’attenzione del lettore sulla lettura di articoli e pagine web, andando ad oscurare eventuali elementi di disturbo che non fanno parte dell’articolo e presentando in una vista scorrevole, senza soluzione di continuità, gli articoli su più pagine.

Migliori prestazioni: Safari 5 esegue JavaScript fino al 25% più rapidamente di Safari 4. Migliorata memoria cache dei siti e il DNS-Prefetching rendono possibile una navigazione più rapida.

L’opzione di ricerca “Bing”: accanto a Google e Yahoo! Bing è un’altra opzione come motore di ricerca in Safari.

Miglior supporto per HTML5: Safari supporta più di una dozzina di nuove funzionalità HTML5, inclusa geolocalizzazione, modalità a schermo intero per Video HTML5, sottotitoli per i Video HTML5, nuovi elementi strutturati ( articolo, aside, piè di pagina, intestazionw, hgroup, nav e sezione ), cronologia HTML5 AJAX, EventSource, WebSocket, attributo draggable HTML5, convalida moduli HTML5 e notazione Ruby HTML5.

Altri miglioramenti sono ad esempio:

  • Barra degli indirizzi intelligente: questa trova similitudini tra l’imput dato e i titoli delle pagine web nella cronologia e segnalibri, così come qualsiasi parte dell’URL.
  • Impostazione “schede”: nuove pagine Web vengono automaticamente aperte in Tab, invece che in finestre separate.
  • Accelerazione Hardware per Windows: utilizzate la potenza del vostro processore grafico per presentare sul vostro PC o Mac Media o particolari effetti.
  • Ricerca con data: la nuova data viene visualizzata nel corso della ricerca, e mostra quando una pagina Web è stata cercata.
  • Icona per navigazione privata: Quando “navigazione privata” è attivata, sarà mostrata nella barra degli indirizzi intelligente un’icona per “privato”. Cliccate sull’icona, se volete disattivare la funzione “navigazione privata”.
  • DNS-Prefetching: Safari cerca nei siti gli indirizzi dei links, potendo così caricare queste pagine più velocemente.
  • Migliorata memoria cache dei siti: Safari può aggiungere altri tipi di pagine Web in memoria, così da rendere l’apertura dei siti più veloce.
  • Revisore XSS: Safari può filtrare gli Script potenzialmente non sicuri, che vengono utilizzati per attacchi di Cross-Site-Scripting (XSS).
  • Miglior supporto per JavaScript: Con Safari migliorano la velocità e la sicurezza dei programmi Web che usano JavaScript Object Notation (JSON).

Decisamente da provare il nuovo browser della casa Apple!

Leave a Reply

Condividi

Archivi